Limite di velocità

>Limite di velocità

Lo so, siete abituati che sul web si legge veloce, e che chi scrive tira subito alle conclusioni. Vivete nell’era del multitasking e fate sette cose contemporaneamente, e bisogna affrettarsi per passare alle sette successive. In questa sezione però, più ancora che in altre, vi chiedo di rallentare. Indugiare sul pensiero, il vostro oltre che il mio, come si sofferma lo sguardo su un paesaggio.

Proposte di ginnastica spirituale

Una traccia poetica, due proposte di esercizio filosofico e interiore (una di un consulente dell’Unesco) e un percorso musicale. Audio con immagini

Di | 4 Aprile 2020|Categorie: 3, Limite di velocità|

Fiaba: quei giorni in cui le persone rimasero a casa/ L’autobus Ernesto

Ci fu un periodo in cui tutti nel mondo dovettero rimanere a casa per diverse settimane. (altro…)

Di | 3 Aprile 2020|Categorie: 4, Limite di velocità|

Cosa hanno in comune (e cosa no) l’11 settembre e il coronavirus

Il XXI secolo comincia, in qualche modo, l’11 settembre del 2001. L’attentato delle torri gemelle è talmente scioccante e inedito, anche guardato sullo schermo col centesimo replay, da offuscare al confronto quel che era accaduto nei mesi precedenti (e non solo quelli). Giusto al compimento del primo ventennio, il coronavirus segna a sua volta una cesura con quel che lo ha preceduto e rappresenta per vaste generazioni il primo trauma collettivo.
Benché certo non siano mancate le tragedie e le accelerazioni della storia in questi anni, tra questi due poli cronologici – almeno per gli europei – si fissano l’inizio e l’attualità del secolo, e pure la sua polarità emotiva. (altro…)

Di | 2 Aprile 2020|Categorie: 5, Limite di velocità|

Su quel che è necessario durante un’emergenza

Ci sono due passaggi particolari in cui emerge il concetto di necessità legato alle disposizioni per contenere il coronavirus. Uno riguarda i beni che possono essere venduti in questo momento, solo quelli alimentari e gli altri di “prima necessità”. L’altro, ancora più centrale, riguarda le “misure necessarie” che sono adottate per effetto dell’emergenza. (altro…)

Di | 20 Marzo 2020|Categorie: 7, Limite di velocità|

Il virus e la globalizzazione

Tutto comincia in una di quella città che gli economisti chiamano “canali del valore globale”. A Wuhan sono impiantate fabbriche di grandi multinazionali, come Renault, General Motors e Honda. Dotata di gigantesche zone industriali, vi si sono riversati negli ultimi anni più di 20 miliardi di dollari per investimenti stranieri. È una sorta di Chicago, rivisitata un secolo dopo in salsa cinese: un nodo ferroviario di intensa circolazione, crocevia – sommando i voli aerei – di oltre un miliardo di passeggeri all’inizio del secolo, diventati 4 miliardi a fine 2019. (altro…)

Di | 12 Marzo 2020|Categorie: 9, Limite di velocità|Tags: |

Restare a casa? Da soli? E dopo?

Possiamo provare a fare un ragionamento sulle misure che riguardano il coronavirus, e quanto sta intorno  – nello spazio e nel tempo ­– che non sia solo bianco (quello dominante una settimana fa: questi sono matti, certo che sembra li abbiamo tutti noi i malati a furia di fare (altro…)

Di | 11 Marzo 2020|Categorie: 7, Limite di velocità|Tags: , |

L’amuchina, le mascherine e i prezzi d’occasione. Ma non è dalle emergenze che nasce la speculazione.

Siamo onesti. Quanti prima d’ora possedevano una boccetta d’amuchina nella borsa? Ma nel miracoloso mondo delle merci prima o poi arriva per tutte il momento di gloria. (altro…)

Di | 28 Febbraio 2020|Categorie: 10, Limite di velocità|

La società signorile di massa, una dubbia eccezione italiana

Signori si nasce. E io lo nacqui.

Sarebbe potuta cominciare con questa citazione di Totò il saggio di Luca Ricolfi, La società signorile di massa, pubblicato da La Nave di Teseo, che da qualche mese spopola nelle librerie. (altro…)

Di | 14 Febbraio 2020|Categorie: 10, Limite di velocità|

Indagine filosofica sulla felicità/3. Il sentimento di fusione

Secondo Flaubert il viatico migliore per sentirsi felice consiste nell’essere “egoista, stupido e di buona salute”. (altro…)

Di | 22 Novembre 2019|Categorie: Limite di velocità|Tags: , |

Requiem per l’edicola

L’ultima ha scelto un modo eroico per scomparire, affondare per metà nell’inondazione di Venezia. Era quella di Walter, alle Zattere, che evocato così sembra una parabola dentro il Vecchio Testamento (anche se Walter non è tanto biblico). Ma un paio di edicolanti al giorno se la squagliano in punta di piedi e un brutto mattino (altro…)

Di | 15 Novembre 2019|Categorie: Limite di velocità|