5

Cosa hanno in comune (e cosa no) l’11 settembre e il coronavirus

Di | 2 Aprile 2020|5, Limite di velocità|

Il XXI secolo comincia, in qualche modo, l’11 settembre del 2001. L’attentato delle torri gemelle è talmente scioccante e inedito, anche guardato sullo schermo col centesimo replay, da offuscare al confronto quel che era accaduto nei mesi precedenti (e non solo quelli). Giusto al compimento del primo ventennio, il coronavirus segna a sua volta una cesura con quel che lo ha preceduto e rappresenta per vaste generazioni il primo trauma collettivo.
Benché certo non siano mancate le tragedie e le accelerazioni della storia in questi anni, tra questi due poli cronologici – almeno per gli europei – si fissano l’inizio e l’attualità del secolo, e pure la sua polarità emotiva. (altro…)

A chi togliere il diritto di voto

Di | 11 Gennaio 2019|5, Cosa resta della democrazia, Il futuro della democrazia|

Ma è proprio vero che alle elezioni debbano votare tutti? Sul suffragio universale, a lungo considerato il più esaltante e incontroverso successo raggiunto dalla democrazia, vi sono ormai quattro categorie di pensatori: (altro…)