Il Nuovo Giudizio Universale

Home>Il Nuovo Giudizio Universale

Recensione del film “La terra promessa”

Di |2024-04-05T11:08:49+01:005 Aprile 2024|2, Il Nuovo Giudizio Universale|

“Senza offesa, vorrei parlare con il re”. Gli aristocratici tesorieri reali del regno di Danimarca – siamo nel 1755 – a quel punto si sganasciano dalle risate. Hanno davanti un capitano d’esercito congedato dopo venticinque anni di onorato servizio, (altro…)

Recensione del film “La sala professori”

Di |2024-03-22T17:24:32+01:0022 Marzo 2024|2, Il Nuovo Giudizio Universale|

A un certo punto della mia vita ho dovuto trarre questa dolorosa conclusione rispetto a un profilo dello sfaccettato animo umano: se appena scorge un pertugio di possibilità, la gente ruba le penne. E se avessero incubato questo male nei primi anni della socializzazione, partendo dalle matite? (altro…)

Recensione del film “La zona d’interesse”

Di |2024-03-15T19:31:15+01:0015 Marzo 2024|2, Il Nuovo Giudizio Universale|

Sicuramente è il film che mancava. Un’opera sull’Olocausto focalizzata esclusivamente (cioè senza quasi inquadrare ebrei) sull’atteggiamento, interiore prima che pratico, dei nazisti verso le vittime. (altro…)

Recensione del film “Green Border”

Di |2024-02-23T22:52:01+01:0023 Febbraio 2024|2, Il Nuovo Giudizio Universale|

Questa è la storia, e forse tuttora la cronaca in diretta per quanto ne possiamo sapere, della più orribile partita di ping pong mai giocata, con esseri umani usati come palline. La rete oltre la quale i contendenti (le nazionali di Polonia e Bielorussia) (altro…)

Recensione del film “Foglie al vento”

Di |2024-01-12T15:58:27+01:0012 Gennaio 2024|3, Il Nuovo Giudizio Universale|

La caratteristica più personale e ricorrente dello stile di Aki Kaurismaki è probabilmente questa: la presenza dominante di inquadrature fisse dentro cui due personaggi stanno stretti in un ambiente spoglio ma con una scelta attentissima di colori e si alternano, poco guardandosi negli occhi, (altro…)

Recensione del film “Perfect Days”

Di |2024-02-02T15:47:51+01:0010 Gennaio 2024|3, Il Nuovo Giudizio Universale|

In questo film si vede un bel po’ di monnezza, e per giunta quella che viene recuperata dalle latrine. In questo film non c’è azione. Non c’è sesso. Non corteggiamento. Non pettegolezzi, non denuncia sociale. Non una trama, non esattamente. (altro…)

Recensione del film “Coup de chance”

Di |2024-01-10T11:00:16+01:0023 Dicembre 2023|3, Il Nuovo Giudizio Universale|

Woody Allen ha sempre dichiarato questa fissazione, di non avere mai scritto un vero capolavoro, e quando dal suo punto di vista ha provato a concepirlo il primo tassello è stato purgarlo dalla comicità, cassando in questo modo il punto forte delle sue opere. (altro…)

Recensione del film “Anatomia di una caduta”

Di |2023-12-23T14:26:33+01:0023 Dicembre 2023|2, Il Nuovo Giudizio Universale|

In una coppia fanno tutti e due lo stesso lavoro, ma la donna ha successo e lui è un fallito: non gli rimane che buttarsi di sotto? Il mestiere che hanno in comune è quello di scrittore, e l’ultimo dispetto che il marito ammannisce alla consorte, nella baita di montagna che hanno scelto (specie lui) per l’ispirazione, (altro…)

Recensione del film “C’è ancora domani”

Di |2023-11-24T17:55:02+01:0024 Novembre 2023|2, Il Nuovo Giudizio Universale|

Paola-Cortellesi

Paola Cortellesi è una di quelle persone che, grazie all’amabilità, riesce a farsi perdonare la propria bravura (per tanti personaggi fonte non solo di ammirazione, ma pure di invidia e antagonismo) (altro…)

Recensione del film “Foto di famiglia”

Di |2023-10-27T15:58:50+01:0027 Ottobre 2023|2, Il Nuovo Giudizio Universale|

Tutti sono buoni (sia pure con esiti e attitudini differenti) a fotografare una persona mentre sta facendo qualcosa. Perché invece non fotografarla mentre finge di fare quello che avrebbero voluto fare nella vita? (altro…)

Io capitano

Di |2023-10-13T12:50:56+01:0013 Ottobre 2023|2, Il Nuovo Giudizio Universale|

Prendere una delle massime attualità drammatiche del momento, le migrazioni dall’Africa, e cercarvi ciò che c’è di universale, quel che contiene oltre il suo tempo: senza però farne una metafora astratta e anzi entrando in dettagli crudi che meritano di essere posti sotto i riflettori. (altro…)

Recensione del film “Oppenheimer”

Di |2023-10-13T13:27:37+01:0015 Settembre 2023|2, Il Nuovo Giudizio Universale|

Straordinario cinema d’autore con punte di avanguardia e puro stile hollywoodiano nello stesso momento. Il bicchiere si può vedere mezzo vuoto, e rammaricarsi dell’occhio che Nolan presta al botteghino (altro…)

Recensione del film “Barbie”

Di |2023-08-04T08:56:25+01:004 Agosto 2023|2, Il Nuovo Giudizio Universale|

Barba? Barba barba barba! Ciao barba! Ehi, ciao Barba! Che barba, eh? Si barba, proprio una gran barba. Buona giornata barbosa. Siiiiiiiiiiiiiiiii. Ecco, salvo Barbie al posto di Barba questo è il primo quarto d’ora del film Barbie (altro…)

Recensione del film “Animali selvatici”

Di |2023-07-21T11:53:19+01:0021 Luglio 2023|2, Il Nuovo Giudizio Universale|

Se vi dicessero che la parte più bella di un film è un piano sequenza fisso di diciassette minuti che inquadra un’assemblea cittadina probabilmente lo barrereste dalla lista di quelli da vedere, mugugnando: chissà cosa deve essere il resto. (altro…)

Recensione del film “Denti da squalo”

Di |2023-06-16T10:48:27+01:0016 Giugno 2023|2, Il Nuovo Giudizio Universale|

Il soggetto, la storia, di Denti da squalo sono una genialata. Walter, un bambino di tredici anni, sta affondando nel trauma per la morte di suo padre, sfortunata, coraggiosa e da persona per bene, maturata in un contesto operaio. (altro…)

Recensione del film “Gli spiriti dell’isola”

Di |2023-05-12T15:23:24+01:0024 Febbraio 2023|Il Nuovo Giudizio Universale|

C’è gente che darebbe un dito per un amico, anche se è terribilmente noioso. La scintilla narrativa de Gli spiriti dell’isola è invece un personaggio che darebbe il dito per un amico, anzi un ex amico, proprio perché è noioso. (altro…)

Recensione del film “Decision to leave”

Di |2023-02-24T16:51:22+01:0024 Febbraio 2023|2, Il Nuovo Giudizio Universale|

Far morire decine di persone in modo truculento rende migliori? A quanto pare la risposta può essere affermativa, a condizione che i decessi avvengano in scena, il suo allestitore faccia di mestiere il regista e l’elevamento valoriale si riferisca alla padronanza dei mezzi espressivi. (altro…)

Torna in cima