Recensione del film “EO”

Di |2023-01-13T14:12:02+01:0013 Gennaio 2023|2, Il Nuovo Giudizio Universale|

L’asino non viene messo in punizione vicino alla lavagna e con le spalle alla classe ma in prima fila con gli occhi ben piazzati sul mondo e centrati dall’occhio della telecamera. (altro…)

Recensione del film “La stranezza”

Di |2023-01-05T18:43:15+01:009 Dicembre 2022|Il Nuovo Giudizio Universale|

Scegliere voi quale sia la stranezza. L’umore malinconico e introverso di Luigi Pirandello che non riesce a trovare la chiave risolutiva di una sua scrittura, (altro…)

Recensione del film “Triangle of sadness”

Di |2023-01-05T18:43:35+01:0025 Novembre 2022|Il Nuovo Giudizio Universale|

Ruben Ostlund ben può consolarsi con la Palma d’Oro, la seconda, ma certo è che i quattro quinti dei critici cinematografici sono molto accigliati con lui e il suo Triangle of sadness, (altro…)

Recensione del film “Le buone stelle. Broker”

Di |2023-01-05T18:43:48+01:0028 Ottobre 2022|Il Nuovo Giudizio Universale|

Il più bel complimento che si potrebbe rivolgere a Hirozaku Kore’eda è di essere un regista familiare. Infatti il compito artistico che si è assegnato è di indagare con occhio bendisposto cosa, una famiglia, contenga di buono. (altro…)

Recensione del film “Crimes of the future”

Di |2023-01-05T18:44:12+01:0016 Settembre 2022|Il Nuovo Giudizio Universale|

Tornerà pure sugli stessi temi, e anche sugli stessi titoli (Crimes of the future già si chiamava un suo film del 1970) ma quanto ancora ha da raccontare, inventare, mostrare l’ottantenne David Cronenberg! (altro…)

Recensione del film “I giovani amanti”

Di |2023-01-05T18:44:28+01:0015 Luglio 2022|Il Nuovo Giudizio Universale|

La scoperta di possedere ancora riserve pulsionali per vivere una grande passione nella terza età ha offerto al cinema un recente filone (o almeno filoncino) di un certo successo. (altro…)

Recensione del film “Alcarràs”

Di |2023-01-05T18:44:50+01:0010 Giugno 2022|Il Nuovo Giudizio Universale|

Il tempo delle mele, si chiamava un celebre film pop degli anni ottanta su un amore adolescenziale. Il tempo delle pesche, potrebbe in alternativa chiamarsi quest’opera tenera, spigolosa, sincera e socialmente impegnata, (altro…)

Pronto, mi sento? Sally Rooney e l’amore ai tempi dei millenials

Di |2023-01-05T19:05:42+01:0020 Maggio 2022|7, Libri consigliati|

A parte molte altre, c’è una differenza sostanziale tra Jane Austen e Sally Rooney: le eroine di Jane Austen (cui la Rooney viene sovente associata) sognano un buon matrimonio, i personaggi di Sally Rooney sognano una bella scopata. (altro…)

Recensione del film “C’mon C’mon”

Di |2023-01-05T18:48:07+01:0029 Aprile 2022|Il Nuovo Giudizio Universale|

La relazione di paternità è da circa un ventennio una delle trame predilette dal cinema. Mancava l’esplorazione della condizione di zio, e C’mon c’mon di Mike Mills rimedia a questa lacuna: o almeno fa finta, perché quella che mette in scena è una contingente relazione di simil-paternità (d’altronde nelle tribù che studiava l’antropologo Evans Pritchard il ruolo di padre era assegnato allo zio). Jesse è un ragazzino vivace, curioso, introverso riguardo ai sentimenti, prepotente, brillante e logorroico. (altro…)

Recensione del film “Ali & Ava”

Di |2022-04-29T14:44:37+01:0029 Aprile 2022|2, Il Nuovo Giudizio Universale|

Il film che ci coinvolge è capace di farci immedesimare nei personaggi al punto da sognare di essere il protagonista, ripeterne i gesti eroici, le scelte coraggiose: quando si è bambini o anche ragazzi, anzi, (altro…)

Recensione del film “Il potere del cane”

Di |2022-04-15T09:37:41+01:0015 Aprile 2022|2, Il Nuovo Giudizio Universale|

Così, senza nessuna seria cognizione e per puro istinto, verrebbe da pensare che tra Montana e Nuova Zelanda ci sia una bella differenza: e invece la Nuova Zelanda dei giorni nostri si rivela un eccellente scenario cinematografico per rappresentare il Montana del 1924.

(altro…)

Torna in cima