La versione di Ishiguro sull’intelligenza artificiale

Di |2021-09-17T14:13:25+01:0030 Luglio 2021|9, Limite di velocità|

L’ultimo romanzo del Nobel Kazuo Ishiguro, Klara e il sole, non è solo una bellissima storia, che riprende nei temi e nella qualità il filo di Non lasciarmi. E’ anche l’offerta di una prospettiva molto originale sull’evolversi dell’intelligenza artificiale e il dibattito sul pericolo che essa rappresenterebbe per l’uomo.

Il protagonista del libro, Klara, è dolcissimo e ricco di empatia. (altro…)

L’offesa e gli stereotipi

Di |2021-06-10T13:52:09+01:0014 Maggio 2021|9, Limite di velocità|

Può esserci qualcosa di più noioso che trascorrere la serata con una persona che ragiona solo per stereotipi? Giusto passarla con un assicuratore!

Ovviamente questa seconda parte non è vera, al massimo è uno stereotipo, e uno stereotipo debole perché non ha una larga diffusione nel connotare la fisionomia psicologica e sociale dell’assicuratore (solo un po’ al cinema. Nella chiusura di “Amore e guerra”, il personaggio interpretato da (altro…)

Il diario della quarantina

Di |2021-04-16T14:35:29+01:0029 Gennaio 2021|9, Tg da 4 a 90 anni|

Un’esperienza sui commenti che imbrattano facebook. Cosa ne penserebbero i nostri figli?

Di |2021-01-02T08:18:43+01:007 Febbraio 2020|9, Web philosophy|

I ragazzi in Italia stanno massicciamente abbandonando Facebook. Ci sono molti motivi. Ma se fosse anche perché si vergognano dei loro genitori? (altro…)

Ti avevo già votato, quindi adesso no. La volatilità elettorale

Di |2020-09-11T14:59:59+01:0028 Maggio 2019|9, Il futuro della democrazia|

Ormai non è una novità, ma il dato più impressionante della elezioni per il Parlamento Europeo è la volatilità elettorale. In Italia il fenomeno è macroscopico: proprio le Europee, nel 2014, incoronarono Renzi con un quaranta per cento che si sarebbe sgretolato nel giro di un anno. (altro…)

Torna in cima