La violenza fiscale delle multinazionali

Di |2022-01-07T11:08:44+01:0010 Giugno 2021|13, Limite di velocità|

Sei un imprenditore medio e consegni circa la metà dei tuoi profitti allo stato. Sei un dipendente dal misero e bloccato salario che ne paga oltre un terzo di tasse. Ora dovresti entusiasmarti perché questi escono dalla riunione del G7 con una decisione storica: le multinazionali pagheranno il quindici per cento di imposte. (altro…)

Correggere il politicamente corretto e farne un manifesto

Di |2022-01-07T11:27:47+01:0028 Maggio 2021|Limite di velocità|

Uno spettro si aggira per il mondo: il politicamente corretto. Dagli Stati Uniti, parrebbe, si sta lentamente spostando per il globo, e recentemente due piccoli casi hanno acceso i riflettori sul nostro paese: la parodia dei cinesi fatta da Scotti e Hunziker, le successive scuse e la tirata feroce dei comici Pio e Amedeo, con tanto di rammarico che non si possa neppure sfottere qualcuno chiamandolo ricchione. (altro…)

A cosa è servito (e a cosa no) il politicamente corretto

Di |2021-04-21T14:13:16+01:0016 Febbraio 2018|Il futuro della democrazia, Limite di velocità|

E’ vero che certe opinioni non si possono più esprimere liberamente? E’ vero che la colpa è del “politicamente corretto”? E’ vero che stiamo smettendo di chiamare le cose con il loro nome? (altro…)

Torna in cima