Se qualcuno, guardando l’imponente mole dei vostri libri, vi chiede: “Ma li hai letti tutti?” potete rispondere come suggeriva Umberto Eco: “No, questi sono quelli che devo leggere questa settimana. Quelli che ho letto sono nell’altra stanza”. Oppure: “Il terzo da sinistra della quinta fila da basso no”. O anche: “Certo, da un paio d’anni. E siccome erano finiti e non avevo più niente da fare adesso li sto rileggendo all’incontrario e con le lettere da destra a sinistra. Però sono solo a metà. E’ uscito qualche altro libro in questi due anni?”.

Di | 1 Agosto 2020|1, Stretti e contraddetti|

Questo articolo mi ha fatto pensare a...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.