Recensione del film il cliente

Di |2020-09-11T15:16:55+01:0017 Gennaio 2017|Il Nuovo Giudizio Universale|

Nel film “Il cliente” c’è un gioco di specchi e rimandi fra la trama principale e il dramma di Arthur Miller, “Morte di un commesso viaggiatore”, che la coppia di protagonisti recita insieme a teatro.Il modo di sottolineare una certa affinità tra la crisi familiare che investe i due e le vicende dell’opera di Miller è elegante, ma anche un tantino manierista e didascalico.

In un gioco di affinità letterario mi pare più interessante notare l’attuale procedere comune del cinema iraniano e della letteratura israeliano, due delle forme artistiche più vive. (altro…)

Torna in cima