Una norma di spesa senza una copertura finanziaria non è una legge ma una fantasia. E però non esiste spesa che non possa ricevere copertura:

basta solo che venga posta al vertice delle priorità. Ambito in cui mai ha trovato posto la contestazione dell’assioma che a ogni anno

di aumento dell’aspettativa di vita debba corrispondere un anno in più in fabbrica o alla scrivania. E’ riflettendo sull’abbandono delle sue migliori utopie, tra le quali certo rientrava l’affrancamento progressivo dal lavoro durante l’esistenza, che la sinistra può comprendere cosa la stia eclissando nella società. Dopo di che, naturalmente, bisogna fare attenzione che la copertura non provenga dagli stessi beneficiari, e che il risultato finale non sia una pensione più bassa.

Di |2020-09-11T15:16:15+01:008 Giugno 2018|Stretti e contraddetti|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in cima