Tutte le poesie, Giorgio Caproni

>Tutte le poesie, Giorgio Caproni

Miracoli della poesia: il canto del Nulla, l’angosciante nucleo tematico dell’opera di Giorgio Caproni, regala al lettore un senso di rassicurante pienezza. I suoi versi giovanili, pur delicatamente elegiaci, erano connotati da una forte carica sensuale. Poi, nel Caproni maturo, l’obiettivo diventa quello di un graduale congedo dal mondo nel segno di una “calma disperazione” sempre più scandita dall’epigramma scabro ed espressionista arricchito contrappuntisitcamente da rime, parentesi, punteggiature e spazi vuoti. La sua “ateologia”, all’inizio non priva di una certa rancorosità verso l’assenza del divino, rimane per sempre sul filo di una tensione mai completamente dissolta fra la preghiera e il deicidio. Analoga linea sottile separò la fiducia nelle parole: “stracci o frecce di sole?”.  Sul tempo e lo spazio aveva invece una visione più netta. Sono solo illusioni.

 

Tutte le poesie

Giorgio Caproni

Garzanti

2016

Di | 12 maggio 2017|Libri consigliati|

Questo articolo mi ha fatto pensare a...