Carta sì

Di |2020-09-11T15:17:02+01:006 Dicembre 2016|Il Nuovo Giudizio Universale|

Recensione della rivista “Origami”

Un italiano che si sposta a Parigi si imbatte in tanti piccoli dettagli surclassanti sul piano del civismo e della cultura. Tipo che un cellulare in pubblico non squilla mai (e se capita significa che è di un italiano), nel metrò almeno tre persone su dieci leggono un libro o un giornale, e ci sono ancora un bel po’ di negozi con i giochi educativi.Ma uno dei salti più impressionanti per gli insoddisfatti del nostro paese è l’edicola, dove le testate politiche e culturali sovrastano quelle più fatue. (altro…)

Torna in cima