Elezioni

>Tag:Elezioni

Perchè l’Italia non ha un governo e come possono aiutarci gli australiani

Di | 16 Marzo 2018|Il futuro della democrazia|

Per risolvere il problema della maggioranza ci sarebbe un sistema elettorale adatto al nostro paese

Per capire quale male affligga l’Italia che non riesce a darsi una maggioranza dopo le elezioni politiche del 4 marzo, conviene partire da un confronto con la Democrazia Cristiana. Tra il 1948 e il 1992, infatti, l’affermazione che gli italiani avevano chiesto a qualcuno di governare era un dato matematico: la coalizione nella quale la Dc era il partner ampiamente maggiore otteneva infatti il voto di più di un italiano su 2. (altro…)

Video-intervista al principe dei sondaggi

Di | 24 Febbraio 2018|Le interviste|

Antonio Noto, alla Rai, è l’uomo che il 4 marzo annuncerà Exit Poll e proiezioni.

Qui ci racconta parecchie cose interessanti sui sondaggi. E sull’Italia. (altro…)

Rap Astenuti

Di | 23 Febbraio 2018|Forse ti sei perso, Rap-pezzi|

riproPosti

Il partito di maggioranza potrebbe essere quello degli astenuti. Ma cosa accade nella vita se l’astensione diventa un vizio? Lo racconto con questo rap. (altro…)

Mussolini fece anche cose buone?

Di | 2 Febbraio 2018|Limite di velocità|

L’ultimo, appena pochi giorni fa, a buttare lì che il Duce fece anche cose buone è stato Salvini. Lo aveva già detto Berlusconi, lo affermano continuamente personalità politiche minori senza che ne venga loro danno d’immagine, come sarebbe avvenuto in passato. (altro…)

Di | 19 Gennaio 2018|Twitoli|

Di | 14 Novembre 2016|Democrazia secondo..|

Dalle prossime elezioni per eleggere il governatore del Maine si voterà con il Ranked Choice Vote. Questo significa che ogni elettore dovrà compilare una classifica dei candidati, dal primo all’ultimo. Il primo spoglio servirà non a scegliere il preferito ma a eliminare il meno votato. Esaurita quest’operazione, si ricontano le schede senza considerare l’escluso e così via, sino alla proclamazione del vincitore. E’ un sistema già adottato in Australia. Da una parte tende a sfavorire le ali estreme, dall’altra non costringe gli elettori al voto “utile”, come si suol dire turandosi il naso.

Di | 11 Novembre 2016|Stretti e contraddetti|

È un vero scandalo che ormai le elezioni vengano sempre smentite dai sondaggi

Di | 9 Novembre 2016|Twitoli|