cittadinanza

>Tag:cittadinanza

Ius soli, demagogie e diritto di voto. E se la cittadinanza fosse a punti?

Di | 23 Giugno 2017|Il futuro della democrazia|

Metti che a tua moglie si rompono le acque durante una crociera, a dodici miglia dalla costa degli Stati Uniti. Beh, capace che il pargolo viene fuori dalla pancia e dice: “How are you?”. (altro…)

Di | 23 Dicembre 2016|Democrazia secondo me|

La storia va avanti: un tempo con la parola azionisti si definivano i partigiani, oggi quelli delle banche. Di fronte all’accrescersi dei poteri sovranazionali le costituzioni, emblema orgoglioso di un disperso solidarismo patriottico, diventano orpelli pretenziosi che è ora di consegnare al rigattiere. L’inserimento dell’obbligo di pareggio di bilancio nella Costituzione sarà la discesa conclusiva nella categoria spirituale dei testi normativi: da libro sacro della cittadinanza ad aziendale libro mastro della contabilità.

Remo Bassetti (da Cosa resta della democrazia)

Di | 28 Novembre 2016|Democrazia secondo..|

In un anno il Canada ha accolto 321mila migranti, l’1 per cento della sua popolazione. L’80 per cento dei nuovi arrivati ottiene la cittadinanza. Il governo prevede di accogliere altre 450mila persone entro il 2021. Un mese dopo le elezioni il primo ministro Trudeau è andato all’aeroporto internazionale di Toronto per accogliere una parte dei 32.737 profughi siriani arrivati nel paese da quando lui è alla guida del paese.

 

Fonte: Internazionale