Il salone del novecento

>Il salone del novecento

Quali sono stati i 101 libri più belli del Novecento?

Prendo spunto dallo svolgimento del Salone del Libro per proporvi una mia esposizione, con tanto di stand e case editrici immaginarie, di questi campioni del secolo che passò.

Perché il Novecento? Per non dimenticarsi di testi fondamentali correndo appresso alle novità.

Perché 101? Perché 100 sa di chiuso e rigido. 101 esprime meglio il rammarico per gli esclusi e l’arbitrarietà del giudizio.

Ho incluso romanzi, saggi e poesia. Ho espresso il mio gusto ma quando ho avuto il sospetto che l’entusiasmo fosse esageratamente soggettivo ho rinunciato all’inserimento. Non ci sono quindi troppi outsider.

Un limite dichiarato di quest’elenco è che si tratta quasi interamente di testi occidentali.

L’altro limite è che non elenco libri per sentito dire ma solo quelli che ho letto: però sospetto che questo non alteri la classifica. Per intenderci, non trovare Hemingway, Nabokov, Sartre, Yourcenar, Bulgakov, Capote, e tanti altri è una scelta consapevole. E 101, poi, sembrano tanti, ma in realtà…

Di | 10 Maggio 2019|1, Sulla scrittura|

Questo articolo mi ha fatto pensare a...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.