Giudizio Universale antologia

>Giudizio Universale antologia

Nel 2005 ho ideato, fondato e diretto una rivista mensile che si chiamava Giudizio Universale. È stata in edicola fino al 2008, ha avuto un epigono sul web e in una breve produzione libraria. Chi non la ricorda o la conosce può farsi un’idea della qualità delle collaborazioni qui. La sua novità, assoluta per l’epoca, era che si potesse recensire qualsiasi cosa, non solo un film o un libro, ma anche un ufficio postale, la Sacra Sindone, il car sharing o una pensione per animali. Alcune di quelle recensioni erano inattuali e dunque senza tempo; alcune attualissime, e dunque narrazione dell’epoca; altre preveggenti. Ne riproporrò un’ampia antologia.

Tre governi animali a Palazzo Chigi

Antologia di Giudizio Universale

A Palazzo Chigi va un esecutivo per alcuni disumano, noi andiamo a scoprire chi comanda nelle società non umane. Partendo dal sistema con cui si sono organizzate le api: l’alveare sembra un regime totalitario dove le operaie vivono sottomesse. Ma è solo apparenza.

I varani di Komodo hanno il cervello cosi piccolo che appena hanno deciso chi è al potere, se ne dimenticano e riprendono a litigare. Proprio come altre bestie…

Un bombardamento di notizie contrastanti caratterizza le moderne società, ma anche i moderni pollai. Cosi le galline non capiscono più a chi tocca mangiare per prima. (altro…)

Il commissario Maigret recensito da Peppino Ortoleva

Antologia di Giudizio Universale

Mentre Adelphi festeggia la pubblicazione del centesimo libro di Simenon, indaghiamo sui segreti del commissario Maigret

Il destino bussa sempre due volte (altro…)

La recensione di Stefano Rodotà sull’emendamento

Antologia di Giudizio Universale

Nato con la funzione di migliorare una proposta di legge, troppo spesso usato per ostacolare la maggioranza.

La moda della modifica

L’emendamento è quindi da stroncare? Attenzione, perché è un ingrediente fondamentale della democrazia. (altro…)

La recensione sull’archivio nazionale dei film di famiglia

Antologia di Giudizio Universale

Quando la cresima diventa Storia

In ogni casa ci sono vecchie bobine che immortalano matrimoni e vacanze. Un’associazione di Bologna ne ha raccolte migliaia: è Home movies, archivio nazionale dei film di famiglia, un vero monumento alla memoria privata. Che, con un paziente lavoro di ricerca, si trasforma in collettiva
(altro…)

La recensione di Roberto Saviano sul capoclan della Camorra

Antologia di Giudizio Universale

DON ANTONIO

Antonio Bardellino, il mitico boss del casertano, l’uomo che ha sconfitto Cutolo, l’uomo che pur essendo nemico dei Corleonesi riusci a non sfidarli e a non subire affronto alcuno nonostante la sua alleanza con le famiglie perdenti di Cosa Nostra legate a Tano Badalamenti.
(altro…)

Che vi venga un occidente/6

Antologia di Giudizio Universale

Si conclude la ripubblicazione di 6 intellettuali islamici che recensiscono i nostri costumi. Articolo di Ibrahim Osmani sull’identità sessuale. (altro…)

Javier Cercas recensisce Il deserto dei tartari di Dino Buzzati

Antologia di Giudizio Universale

Nella prima parte di Cuore di tenebra Marlow dichiara: “Mi sento come se cercassi di raccontarvi un sogno, e sarebbe un tentativo inutile, perché nessun resoconto di un sogno può trasmettere la sensazione che nel sogno si prova,

(altro…)

Di | 26 maggio 2017|Categorie: Giudizio Universale antologia|Tags: , |

Che vi venga un occidente/5

Antologia di Giudizio Universale

Continua la ripubblicazione di 6 intellettuali islamici che recensiscono i nostri costumi. Articolo di Souad Sbai sulle case di riposo. (altro…)

Abraham B. Yehoshua recensisce La metamorfosi

Antologia di Giudizio Universale

Perché Franz Kafka aveva il terrore che la prima edizione della Metamorfosi fosse accompagnata da un’illustrazione dello scarafaggio?

Interpretazione psicoanalitica di una tragedia familiare (altro…)

Quando Oliviero Beha recensì
il codice di consumo

Antologia di Giudizio Universale

Per ricordare un grande giornalista
(altro…)

Ultimi articoli