11

>11

Recensione del film Il traditore

Di | 12 Luglio 2019|11, Il Nuovo Giudizio Universale|

Un regista fa i conti con se stesso mettendo in scena un personaggio che fa i conti con se stesso. In realtà nessuno dei due (il regista e il personaggio) questi conti li fa sino in fondo, nonostante ne venga fuori un ottimo film, “Il traditore” sulla figura di Tommaso Buscetta, lo storico primo pentito della mafia.

 

Ma vediamo prima la questione dei conti con se stessi. Marco Bellocchio, alla veneranda e per lui vitalissima età di ottant’anni, decide di fare un passo verso il grande pubblico (un secondo, dopo quello un po’ più facile e non tanto riuscito di Fai bei sogni). Prende un soggetto che lo tira per la manica verso il filone commercialmente consolidato del mafia-movie. (altro…)

Dare la mancia

Di | 10 Maggio 2019|11, Lo Storiopata|

La mancia è come un abbraccio, senza tutto quel toccare. Tips are like hughs without all that touching. È scritto su un bellissimo biglietto, ben visibile dentro un barattolo insieme a delle banconote, che sta poggiato vicino alla cassa in un locale americano.

 

Quando ero ragazzo, a Napoli, c’era sotto casa Gianni il macellaio (va da sé, insieme alla sua macelleria). Era d’uso che mio padre pagasse il conto a fine mese, un po’ per riguardo da parte del macellaio un po’ perché non è che navigassimo nell’oro, e aspettare lo stipendio per regolare i conti veniva comodo. Mio padre aveva una tale consuetudine allo scherzo che fu considerato da chi lo conosceva un precursore del film “Amici miei”. (altro…)

La decelerazione felice

Di | 29 Marzo 2019|11, Limite di velocità|

Sono efficaci i corsi di lettura veloce? Esistono delle tecniche seguite da molti, ma Beniamino Placido giustamente osservava che il modo migliore per leggere velocemente rimane avere letto molti libri. (altro…)

Hansel e Greta

Di | 22 Marzo 2019|11, Web philosophy|

Andiamo, chi non si è reso ancora conto che Greta Thunberg è una marionetta nelle mani di suo padre e sua madre? Tutti noi genitori abbiamo avuto quella tentazione. Anni fa, lo confesso, quando mio figlio era piccolo c’ho pure provato: (altro…)