Archivio del mese di settembre 2018

>>settembre

Perché lo smartphone è un nostro antagonista

Di | 28 settembre 2018|12, Web philosophy|

All’automobile potremmo imputare tanti difetti: mai però accusarla di averci condotto in una destinazione diversa da quella che volevamo, e nemmeno di avere insistito per imboccare l’uscita specifica di un cartello autostradale. (altro…)

Voci del verbo “dimenticare”

Di | 28 settembre 2018|Lo Storiopata|

Di solito dimenticare significa, al massimo, dimenticare fino a quando. Si sono incrementati i casi di genitori che hanno dimenticato i bambini piccoli in macchina. Io per non dimenticare faccio un nodo al fazzoletto, e tu? (altro…)

Piccoli musei d’Italia

Di | 28 settembre 2018|Open space|

Avv.  Emilio De Simone e Maddalena Falcone, Museo della Carta di Amalfi

Recensione del film “Sulla mia pelle”

Di | 28 settembre 2018|Il Nuovo Giudizio Universale|

E’ sempre un compito improbo raccontare una vicenda scottante che in qualche modo è ancora in corso. Si poteva prevedere che Alessio Cremonini, scegliendo di girare un film sulla drammatica morte di Stefano Cucchi, si focalizzasse sulla denuncia del pestaggio o sul seguito giudiziario, che dopo una sentenza di assoluzione degli agenti si è riaperta nel 2017 per la caparbietà della sorella Ilaria. Il regista ha scelto invece tutto un altro profilo, (altro…)

Dal sillogismo al freelogismo. Cosi’ cambiano i ragionamenti pubblici

Di | 28 settembre 2018|Limite di velocità|

Tutti gli articoli su questo sito sono scritti da Remo Bassetti

Sto leggendo un articolo su questo sito

Questo articolo è scritto da Remo Bassetti (altro…)

Le sere di Gerard Reve

Di | 25 settembre 2018|Libri consigliati|

Una cosa è non parlare di niente e una cosa è parlare del niente. (altro…)

Di | 21 settembre 2018|Twitoli|

Recensione del film “Un affare di famiglia”

Di | 21 settembre 2018|2, Il Nuovo Giudizio Universale|

Il più bel complimento che si potrebbe rivolgere a Hirozaku Kore-eda è di essere un regista familiare. Lo è perché la sua macchina da presa guadagna l’intimità soffocando la propria invadenza, per l’empatia che ci suscitano i suoi personaggi, (altro…)

Stretti e contraddetti

Di | 21 settembre 2018|Stretti e contraddetti|

Un artista può dire di essersi affermato quando è il pubblico ad avere l’obbligo di capirlo, e non lui quello di spiegarsi

“Stefano Cucchi” di Lidia Ravera

Di | 21 settembre 2018|9, Giudizio Universale antologia|

Antologia di Giudizio Universale, dalla “Guida a 49 martiri della storia d’Italia”

1978-2009

Fermato dai carabinieri con qualche grammo di fumo. Fumo. Non ci puoi credere che sarà la fine della tua vita. Hai trentun anni. Quando eri più giovane, d’accordo, ti sei fatto. Cocaina. Ne sei venuto fuori. La famiglia, la comunità. (altro…)

Psicologia della punteggiatura/2. La virgola

Di | 21 settembre 2018|13, Sulla scrittura|

Qualcuno sostiene che si tratti di un segno femminile: una governante della casa grammaticale, che si occupa del ménage e si sobbarca pure il disbrigo dell’emergenza, sempre con discrezione e senza fanfaronate. (altro…)

Così comincia il romanzo/8

Di | 21 settembre 2018|8, Sulla scrittura|

Continuano i brevi video di tre minuti per raccontare gli inizi folgoranti dei romanzi. In linea con il regista Werner Herzog che, quando qualcuno sosteneva di avere una grande storia tra le mani, chiedeva: “What’s your first shot?” (altro…)

Piccoli musei d’Italia

Di | 21 settembre 2018|Open space|

Sergio Zanella, Alessandro Pasquali e Riccardo Meneghini, Mulino Museo dell’Ape 

Pipp food/11

Di | 14 settembre 2018|10, Fuori strada|

Ogni settimana le recensioni di Michele Raviolino sulle trattorie (altro…)

Di | 14 settembre 2018|Twitoli|

Prendi in affido un elettore

Di | 14 settembre 2018|Il futuro della democrazia|

La discussione politica in Italia, quella in bocca alla gente comune prima che agli esponenti di partito, negli ultimi mesi si è fatta molto più frequente e accesa che negli anni precedenti. In sé potrebbe anche essere una buona notizia. Il primo difetto che si rileva, tuttavia, è che essa si risolve, quasi esclusivamente, nella discussione sui migranti. (altro…)

Giacomo Agostini

Di | 14 settembre 2018|Storia e storie dello sport in Italia|

Tra il 1965 e il 1975 il signore assoluto delle due ruote è Giacomo Agostini, dominatore sulla sua Mv Agusta delle categorie 350 e 500, con grande dispetto delle case giapponesi che puntavano proprio su quelle cilindrate, le più potenti e dunque le più popolari, per garantirsi un cospicuo ritorno pubblicitario. (altro…)

Matta-Clark

Di | 14 settembre 2018|13, Ufficio visti|

Un anarchitetto è un architetto di formazione che non si cura di costruire edifici ma, animato dal suo spirito anarchico, si occupa di rintracciare e creare informazioni sociali e nuovi spazi da quelli esistenti che sono stati abbandonati. (altro…)

Piccoli musei d’Italia

Di | 14 settembre 2018|Open space|

Perchè Eleanor Oliphant va benissimo?

Di | 13 settembre 2018|Articoli recenti 3, Sulla scrittura|

Da pochi giorni sappiamo ufficialmente che diventerà anche un film, probabilmente interpretato da Reese Whiterspoon, che ne ha acquistato i diritti. È stato tradotto in quaranta paesi, quasi sempre raggiungendo i vertici delle classifiche. Anche negli Stati Uniti, dopo la pubblicazione dell’edizione economica. È il caso editoriale mondiale del momento. (altro…)