Focus

Prossimo appuntamento al Liceo Gelasio Caetani di Roma il 25 febbraio.

A cosa serve la filosofia?

Spiegato dai filosofi con un esempio in video

Ultimi articoli

Stretti e contraddetti

Se Nanni Moretti dovesse rifare il film adesso e vedendo le cose da un’altra parte politica: “Ti prego! Dì qualcosa di sinistro!”

15 Febbraio 2019|1, Stretti e contraddetti|

Recensione film “La douleur”

La parola francese “douleur” esprime una gamma di sensazioni emotive forse più estesa di quella dell’omologo italiano “dolore”. Il dolore di cui si parla nell’omonimo film (altro…)

15 Febbraio 2019|2, Il Nuovo Giudizio Universale|

A scuola si fa troppo sul serio. Riscopriamo le simulazioni

“Ha facoltà di parlare il delegato della Nuova Zelanda”. Se a quel punto si alza un ragazzo di diciassette anni significa che non siamo veramente all’assemblea delle Nazioni Unite ma nel corso di un MUN, cioè una Simulazione Onu. Si tratta di raduni internazionali di studenti, uno per paese, (altro…)

17 Febbraio 2017|3, Scuolabus|

Un caso editoriale: il quotidiano che è rimasto sempre se stesso

I viaggi di Gulliver/2

Lasciate perdere il Guardian o il Frankfurter Allemagne. Se volete scoprire il giornalismo cartaceo che resiste all’emorragia provocata dal digitale ne troverete il segreto custodito a Portalegre, nell’Alto Alentejo, la regione portoghese prossima al confine con la Spagna. (altro…)

15 Febbraio 2019|4, Lo Storiopata|

La raccomandazione

Il primo censimento da fare è quello dei raccomandati. Alla televisione e nella pubblica amministrazione. Così disse Di Maio, poco dopo la formazione del governo, interpretando il sentire spesso manifestato dal suo elettorato. Solo che la questione dei raccomandati sta diventando una nemesi per i cinque stelle. Non ha reso immediatamente, lo stesso Di Maio, stipendiati dallo stato un paio di compaesani? (altro…)

15 Febbraio 2019|5, Il futuro della democrazia|

Recensione James Blake- Assume Form

Ci sono due ingiustificate critiche che circolano verso il primo grande disco di area rock del 2019, Assume Form di James Blake: la prima è che “assumere la forma” sia una promessa mancata perché il cantautore britannico ballonzola fra forme musicali esageratamente eterogenee; (altro…)

15 Febbraio 2019|6, Il Nuovo Giudizio Universale|

Psicologia della punteggiatura. 3/Le virgolette

Nessuno saprebbe dire quando è accaduto per la prima volta, di certo in televisione, probabilmente all’inizio del XXI secolo, nessuno è in grado di ricostruire le ragioni cliniche per le quali si diffuse il bubbone e risultò impossibile sperimentarne un vaccino. (altro…)

1 Febbraio 2019|7, Sulla scrittura|

La nuova legittima difesa for dummies

Quante cose possiamo immaginare più angoscianti che svegliarci nel corso della notte e renderci conto dai rumori che qualcuno si è intrufolato in casa? O apprenderlo direttamente da lui, mentre ci punta un arma contro? E sentirlo che minaccia di far del male ai nostri cari, o vedere che comincia a farlo? Quasi l’orrore ancestrale dell’animale che avverte il fiato del predatore che si è insinuato nella sua tana. (altro…)

1 Febbraio 2019|8, Limite di velocità|

Serotonina di Michel Houellebecq

Che differenza c’è essere profetizzare e spoilerare? Michel Houellebecq si è procurato la fama del profeta (ad altri avrebbero dato dello iettatore) perché, specialmente nelle ultime due uscite, (altro…)

18 Gennaio 2019|10, Sulla scrittura|

A chi togliere il diritto di voto

Ma è proprio vero che alle elezioni debbano votare tutti? Sul suffragio universale, a lungo considerato il più esaltante e incontroverso successo raggiunto dalla democrazia, vi sono ormai quattro categorie di pensatori: (altro…)

11 Gennaio 2019|12, Cosa resta della democrazia, Il futuro della democrazia|

Il flusso

“Alle cinque e venti”. Un giorno questa frase potrebbe non avere più senso, e ci si potrebbe persino essere dimenticati che ne aveva posseduto uno. Così come “era alle sei e un quarto” o “fra una settimana”. (altro…)

24 Gennaio 2019|9, Limite di velocità|

Recensione film “La favorita”

“Siete venuto per sedurmi o stuprarmi?”

“Sono un gentiluomo”

“Allora per stuprarmi”.

Ce ne sono diversi di questi scoppiettanti e stranianti scambi ne “La Favorita”. Non potrebbe essere altrimenti, si dirà, trattandosi di un film di Yorgos Lanthimos, (altro…)

1 Febbraio 2019|11, Il Nuovo Giudizio Universale|

La dignità

Il record del mondo pare appartenga a un australiano che ha lanciato un nano a nove metri e quindici di distanza. Il nano viene imbracato con un’imbottitura e munito di casco protettivo, (altro…)

14 Dicembre 2018|13, Limite di velocità, Motori di ricerca interiore|

Sempre attuali

.

Questo sito è reso possibile dalla società di comunicazione

Anima in Corporation

Forse vi siete persi…

Il flusso

È il turno di Renata Sguotti

Stretti e contraddetti

Articoli consigliati